Banner

DIVENTARE INSEGNANTE

Gli insegnanti, per esercitare l’attività, sono autorizzati dalle province mediante superamento di esame specifico.

Per accedere alla prova d'esame il candidato dovrà essere in possesso:

REQUISITI:

- Età minima 18 anni
- Diploma di scuola media Superiore (con corso di studi di almeno 5 anni)
- Patente B
- Non essere stato dichiarato delinquente abituale e non essere stato sottoposto a misure amministrative di sicurezza personale

I candidati all’abilitazione quali insegnanti di teoria dovranno sostenere le seguenti prove:

a) quiz;
Per superare la prova a quiz, condizione necessaria per accedere alla prova scritta, è necessario rispondere a 80 quesiti del tipo vero/falso relativi agli argomenti necessari al conseguimento della patente B. Sono ammessi un massimo di due errori. Il tempo masimo concesso è di 40 minuti.

b) scritta;
Per superare l’esame scritto, il candidato dovrà sviluppare, attraverso la stesura di temi, tre argomenti che verranno estratti dalla commissione all’inizio della prova.

c) orale.
Per accedere alla prova orale è necessario superare la prova scritta.

Argomenti d’esame: Il programma d’esame come previsto dall’art. 9 del D.M. 317/95 si basa sugli argomenti che fanno parte del programma di esame per il conseguimento di patente delle categorie A(B), C, D ed E dei certificati di abilitazione professionale integrato con una conoscenza più approfondita di nozioni tecniche, e su una parte complementare riguardante i seguenti argomenti:

-a)sommarie cognizioni sulla portata sociale dei trasporti automobilistici: doveri sociali, giuridici e morali da adempiere nell'uso della strada e dei veicoli a trazione meccanica, nonché conseguenze delle loro violazioni; il sinistro stradale: statistiche, cause oggettive e soggettive; prevenzione e repressione dei reati nella circolazione stradale; propaganda per la sicurezza stradale;

-b)nozioni elementari di psicologia applicata alla circolazione stradale; cenni sui metodisperimentali; educazione stradale.

N.b. Il nostro sito prende in riferimento le modalità d’esame della Provincia di Roma. Si consiglia di consultare il bando relativo alla provincia d’appartenenza per verificare eventuali variazioni.